Villa degli Affreschi Abbandonata

La Villa Degli Affreschi

 Tipologia: Villa Abbandonata
Causa dell'abbandono: Sconosciuta
Data esplorazione: 12/2018
Condizioni: Buone
Stato Attuale: Abbandonato
Valutazione Personale (1/10): 8

In questa esplorazione vi porto dentro alla villa degli affreschi, chiamata così per via dei meravigliosi affreschi che ornano il primo e il secondo piano.

Storia

Purtroppo non sono riuscito a trovare molte informazioni su questa villa. Le poche che ho trovato non posso scriverle altrimenti renderei troppo facile trovarne l’ubicazione. Dato l’ottimo stato di conservazione degli affreschi sarebbe un peccato che qualche vandalo la trovasse e la rovinasse.

La villa risale al seicento, ed è composta da un quadrato centrale e da una chiesetta esterna. La villa è divisa in tre piani: i sotterranei, il primo e il secondo piano collegati tra loro da una scala a chiocciola palladiana. I muri del primo e secondo piano sono finemente decorati con affreschi del secolo XVII di scene sacre e mitologiche e motivi ornamentali di paesaggi. Il palazzo è ancora di proprietà di una nobile famiglia della zona, anche se lasciata in un stato di completo abbandono. Talvolta viene utilizzata dal comune come deposito.

La mia Esplorazione

Premessa

Per assurdo ho trovato le foto di questa villa nel sito di un urbexer russo, e trovarla è stato davvero un parto. L’articolo era scritto in russo e Google non è proprio precisissimo, comunque con gli indizi trovati e ore di ricerca su internet finalmente ho trovato la villa.

In questa esplorazione non sono solo, con me c’è, come sempre mio fratello, ed un amico appassionato di fotografia.

L’esplorazione

Arrivo a piedi davanti alla chiesa, non c’era modo di parcheggiare senza farsi vedere. La facciata frontale della villa è completamente avvolta dalla vegetazione e l’enorme portone di ingresso è sigillato.

Villa degli Affreschi Abbandonata

Provo quindi ad aggirare la villa per vedere se nel retro esiste un ingresso. Fortunatamente la porta sul retro è aperta, da qui si accede ai sotterranei. Probabilmente oggi la villa viene usata come deposito dal comune dato che trovo numerose poltrone e tavoli e panche tipici da sagra. Non faccio foto qui, non c’è nulla di realmente interessante, io sono qui per gli affreschi. Salgo le scala, entro nella prima stanza e mi trovo davanti degli affreschi incredibili, su ogni muro di ogni stanza, lo stato di conservazione è abbastanza buono contando che qui nessuno ha mai fatto manutenzione e restauri. I disegni sono solo un po’ sbiaditi ma ancora completamente visibili.

Villa degli Affreschi Abbandonata

Oltre agli affreschi non c’è molto altro da vedere, ma vi assicuro che sono talmente belli che si potrebbero perdere ore a guardarli. Passo stanza per stanza e faccio foto a tutte le pareti, per poi spostarmi al piano superiore. Fortunatamente anche in questo piano trovo la stessa situazione.

Villa degli Affreschi Abbandonata

Tutte le stanze sono vuote ad eccezione della cucina in cui si trova un vecchissimo frigorifero e un accenno di caminetto. Mi assicuro di aver visto tutte le stanze e torno verso l’uscita. Purtroppo mi dimentico completante che nella proprietà della villa è compresa una piccola chiesetta, quindi non ho nessuna foto, anche se alcuni amici mi hanno riferito che è completamente spoglia.

Conclusione

Solitamente non mi esalto per delle stanze vuote, ma la villa degli affreschi mi è proprio piaciuta. La qualità e quantità delle decorazioni è veramente impressionante ed è sicuramente valsa la pena passare ore su Google a cercarla. Non posso quindi che dare un voto molto alto a questa esplorazione.

Lancio un piccolo appello. Come si può vedere anche dalle foto la struttura della villa è solida, non ha bisogno di grandi interventi, perché non ristrutturarla e salvaguardare quei magnifici affreschi?

Ma ho parlato abbastanza, ora vi lascio alle foto.

Buona visione.

Vuoi una foto a risoluzione originale? Contattami tramite e-mail oppure sui Social Network.